Magazzino Officina Meccanica

L' anagrafica di Magazzino è la partenza perfetta per un corretta gestione del proprio magazzino. Anche se alcune autofficine non hanno l'obbligo del magazzino fiscale nella stragrande maggioranza dei casi il poterlo gestire al meglio rende efficiente sia la fase di vendita che la fase di acquisto presso i proprio fornitori di ricambi.

Con il software gestionale officina Clerk, da un'unica maschera facilmente compilabile in fase di acquisto (DTT oppure Fattura diretta fornitore) vi sarà possibile creare una scheda articolo ricambio di magazzino dove poter segnare il codice del ricambio, la marca del fornire ovvero la famiglia di appartenenza (Bosch, Valeo, Magneti Marelli ecc) la categoria di appartenenza (Filtro Aria, Filtro Abitacolo ecc) il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita. La categoria di appartenenza può essere gestire fino a due livelli creando per esempio una categoria padre "FILTRI" collegata con un categoria figlio "FILTRO ARIA". La gestione delle categoria è sempre disponibile in qualsiasi maschera del programma dove si posso ricercare o eseguire estrazioni per i ricambi a magazzino come nella maschera Giacenze e valorizzazioni, Riordino prodotti di magazzino e Statistiche.

Anagrafica articolo ricambi

 

Tipi di ricambi officina

I ricambi possono essere categorizzati secondo tre macro categorie.

Categoria PNEUMATICI, in conformità con il Regolamento CE sull'etichettatura dei pnumatici che vanno riportati anche in fattura, come indicato dalla legge 1222/2009 che ti abilità la possibilità di inserire dati inerenti solo ai pneumatici come la misura del pneumatico, l'ICV ovvero Indice di Carico e Velocità del pneumatico. il numero DOT (Department Of Transportation che indica la data dei pneumatici), codice efficienza nei consumi, codice aderenza sul bagnato, classe di rumorosità al rotolamento sull'asfalto.

 

Per ICV dei pneumatici si intende il codice composto dall'indice di carico, cioè un numero che corrisponde al carico massimo che un pneumatico può sopportare, più l'indice di velocità, cioè una lettera che corrisponde alla velocità massima alla quale un pneumatico può viaggiare.

Categoria RICAMBI, quella di default ogni volta che si crea un articolo di magazzino.
Categoria SERVIZI, dove la gestione della giacenza, cioè del carico e scarico del magazzino viene sospesa su quell'articolo.
Sarà possibile in qualsiasi momento integrare ulteriori categorie opernado dalla maschera Archivi di Base->Gestione Tabelle.

Listini prezzi di ricambio

Nella gestione prezzi è possibile indicare il prezzo di acquisto applicato dal fornitore fino a 3 sconti e prezzo di vendita sempre con 3 sconti. Il prezzo di vendita, o listino di vendita è possibile anche calcolarlo aggiungendo un ricarico (espresso in percentuale) al prezzo di acquisto. Nella maschera sono presenti due tab dedicate alla gestione dei listini "Listini di acquistato" e "Listini di vendita". Da qui è possibile avere immediatamente lo storico dei prezzi di acquisto sui rispettivi fornitori, necessario anche per vedere il più conveniente e i prezzi di vendita effettuati ai clienti.

Codici ricambi sostituiti ed alternativi

La funzione articoli sostituivi ed alternativi permette di gestire al meglio la moltitudine di codice ricambi che vengono sostituiti, gli alias codice articolo e gli alternativi. Su ogni anagrafica di magazzino che andrete a creare avrete la possibili di inserire al codice che sostituisce il codice principale, così in fase di vendita selezionando il ricambio padre codice verrà rimpiazzato con il nuovo. Quando saranno compilati anche i codici alternativi, selezionando il ricambio padre CLERK vi proporrà l'elenco dei codici ricambio alternativi con le rispettive giacenze in magazzino. In fase di acquisto abilitando la funziona "Forza sostituzione nel documenti in fase di acquisto" sarà possibile caricare a magazzino l'articolo con il codice fornitore, ma in magazzino verrà caricata la giacenza all'articolo indicato. Funzione fondamentale per chi acquista ricambi auto da ricambisti o distributori di ricambi che ricodificano il loro magazzino.

Nella maschera anagrafica di magazzino ricambi non manca la possibilità di creare un elenco componenti, la possibilità di aggiungere immagini dei ricambi e la possibilità di abilitare la gestione del codice a barre per usare sia il lettore di codice barre per leggere le etichette sia in fase di carico e scarico di magazzino. E' possibile abilitare la gestione del sotto scorta articolo per riceve in fase di vendita un avviso che l'articolo è in sotto scorta minima.

Movimenti di magazzino ricambi

Dalla maschera movimenti di magazzino, sarà possibile creare movimenti di magazzino senza dover per forza creare un documenti di carico (DDT oppure fattura diretta fornitore) o un documento di scarico (Ricevuta fiscale, fattura ecc). E' possibile inoltre effettuare una ricerca tra i movimenti di magazzino per codice ricambio, per data o per famiglia e categoria.

Anagrafica articolo ricambi

Compra il nostro software!

Gestionale Officina MeccanicaPeriodo di prova GRATIS per 15GG!!
Nessun problema di comapatibilità con altri software officina.

Contattaci

helpdesk HELP DESK: 800 662 400

email E-MAIL: Compila la form

Chi è online

Abbiamo 193 visitatori e nessun utente online