Gestione magazzino ricambi auto officina meccanica

Anche se le autofficine meccaniche non hanno l'obbligo del magazzino fiscale nella stragrande maggioranza dei casi il poterlo gestire al meglio rende efficiente sia la fase di vendita che la fase di acquisto presso i proprio fornitori di ricambi.

Con il software gestionale officina Clerk, semplicemente trascrivendo il documento DTT oppure Fattura diretta fornitore nel gestionale, vi sarà possibile creare una scheda articolo ricambio di magazzino dove poter caricare il codice del ricambio, la marca del fornitore, ovvero la famiglia di appartenenza (Alfa Romeo, Fiat, Bosch, Valeo, Magneti Marelli ecc), la categoria di appartenenza (Filtro Aria, Filtro Abitacolo ecc), il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita, il codice a barre molto altro.
Questo vi permetterà di avere una gestione di magazzino che tiene traccia delle giacenze di carico e scarico, della giacenza attuale, dell'andamento dei prezzi di acquisto e di vendita per poter avere sempre sotto controllo cosa entra e cosa esce dalla vostra officina.

Inoltre per ogni articolo è possibile stabilire la categoria di appartenenza che può essere gestita fino a due livelli creando per esempio una categoria padre "FILTRI" collegata con un categoria figlio "FILTRO ARIA".
La gestione delle categoria è sempre disponibile in qualsiasi maschera del programma dove si posso ricercare o eseguire ricerche per i ricambi a magazzino come nella maschera gestione di magazzino, giacenze e valorizzazioni, riordino prodotti di magazzino e statistiche di vendita o di acquisto permettendovi ricerche e report anche solo tramite le categorie. Ideale per capire quanti FILTRI vengono venduti o acquistati, da chi e a che condizione commerciale.

Anagrafica articolo ricambi

Gestione del magazzino con codice a barre

Inoltre col nostro software gestionale l'uso del codice articolo/codice ricambio o del codice a barre è assolutamente integrato in qualsiasi maschera. Sarà sufficiente associarlo in fase di caricamento dell'articolo di magazzino e potrete digitare il codice sulla tastiera oppure spararlo con il lettore di codice a barre per poter selezionarlo immediatamente. Il codice a barre è anche gestito dalla parte di catalogo ricambi. 

Tipi di ricambi officina

I ricambi caricati a magazzino possono essere categorizzati secondo tre macro categorie. La categorizzazione del magazzino è personalizzabile è quindi possibile aggiungere qualsiasi ulteriori tipo di categorie. Ora vediamo le principali e che differenza hanno.

Categoria PNEUMATICI, in conformità con il Regolamento CE sull'etichettatura dei pneumatici che vanno riportati anche in fattura, come indicato dalla legge 1222/2009. Una volta selezionata questa categoria di ricambio è possibile inserire i dati inerenti ai pneumatici come la misura del pneumatico, l'ICV ovvero Indice di Carico e Velocità del pneumatico, il numero DOT (Department Of Transportation che indica l'età dei pneumatici), il codice efficienza nei consumi, il codice aderenza sul bagnato e classe di rumorosità al rotolamento sull'asfalto. In fase di selezione dei pneumatici dal magazzino è possibile sceglierli in base a queste caratteristiche velocizzando l'individuazione del pneumatico più idoneo.

 

Per ICV dei pneumatici si intende il codice composto dall'indice di carico, cioè un numero che corrisponde al carico massimo che un pneumatico può sopportare, più l'indice di velocità, cioè una lettera che corrisponde alla velocità massima alla quale un pneumatico può viaggiare.

Categoria RICAMBI, quella di default, ogni volta che si crea un articolo di magazzino verranno categorizzati secondo questa categoria.
Categoria SERVIZI, dove la gestione della giacenza, cioè del carico e scarico del magazzino viene sospesa su quell'articolo, ideale per gestire quegli articoli che a tutti gli effetti non devono muovere il magazzino generando movimenti di carico e scarico, come servizio Diagnosi, azzeramento spie, revisione esterna.
Come già accennato, sarà possibile in qualsiasi momento integrare ulteriori categorie operando dalla maschera Archivi di Base->Gestione Tabelle creando le proprie categorie personalizzate

Listini prezzi ricambio di magazzino

Nella gestione prezzi è possibile indicare il prezzo di acquisto applicato dal fornitore fino a 3 sconti e prezzo di vendita sempre con 3 sconti. Il prezzo di vendita o listino di vendita è possibile anche calcolarlo aggiungendo un ricarico (espresso in percentuale) al prezzo di acquisto.
Nella maschera sono presenti due tab dedicate alla gestione dei listini "Listini di acquistato" e "Listini di vendita". Da qui è possibile avere immediatamente lo storico dei prezzi di acquisto sui rispettivi fornitori, necessario anche per vedere il fornitore più conveniente e i prezzi di vendita effettuati ai clienti.

Codici ricambi sostituiti ed alternativi

La funzione articoli sostitutivi ed alternativi permette di gestire al meglio la moltitudine di codice ricambi che vengono sostituiti, gli alias codice articolo e gli alternativi che per il settore ricambi auto è un problematica di tutti i giorni. Su ogni anagrafica di magazzino che andrete a creare avrete la possibilità di inserire il codice che sostituisce il codice principale, così in fase di vendita selezionando il ricambio padre, il codice verrà rimpiazzato con il nuovo.
Quando saranno compilati anche i codici alternativi, selezionando il ricambio padre il gestionale di magazzino vi proporrà l'elenco dei codici ricambio alternativi con le rispettive giacenze in magazzino. In fase di acquisto abilitando la funziona "Forza sostituzione nel documenti in fase di acquisto" sarà possibile caricare a magazzino l'articolo con il codice fornitore, ma in magazzino verrà caricata la giacenza all'articolo indicato. Funzione fondamentale per chi acquista ricambi auto da ricambisti o distributori di ricambi che il codice ricambio ricodificano e che quindi sono costretti a caricare la bolla con il codice fornitore ma in fase di vendita usare il codice vero di quel ricambio

Nella maschera anagrafica di magazzino ricambi non manca la possibilità di creare un elenco componenti, la possibilità di aggiungere immagini dei ricambi e la possibilità di abilitare la gestione del codice a barre per usare sia il lettore di codice barre per leggere le etichette sia in fase di carico e scarico di magazzino. E' possibile abilitare la gestione del sottoscorta articolo per riceve in fase di vendita un avviso che l'articolo è in sotto scorta minima.

Kit ricambi auto

Nel settore dell'autofficina è sempre più diventato necessario, per chi gestisce il magazzino, il poter creare e vendere Kit dei ricambi. 

Cos'è un kit ricambio auto

Un kit ricambio auto è un contenitore di altri ricambi. Il modo più pratico per spiegarlo è tramite un esempio. Il costo di una revisione auto è dato dalla somma di 3 differenti parti. 

  • Costo della revisione
  • Diritti pratiche automobilistiche
  • Spese postali

Normalmente, all'interno del documento fattura o ricevuta fiscale sarebbe necessario inserire queste 3 voci come voci separate di magazzino singolarmente una per una. Con la nostra funzione KIT è possibile creare un articolo di magazzino contenitore ed associare dalla maschera elenco componenti dell'anagrafica di magazzino i tre ricambi di cui è composta.
In fase di vendita, selezionato l'articolo KIT nella scelta articolo, nel documento verranno caricati i 3 ricambi di cui è composto velocizzando di molto la compilazione dei documenti.

Movimenti di magazzino ricambi

Dalla maschera movimenti di magazzino, sarà possibile creare movimenti di magazzino senza dover per forza creare un documenti di carico (DDT oppure fattura diretta fornitore) o un documento di scarico (Ricevuta fiscale, fattura ecc). E' possibile inoltre effettuare una ricerca tra i movimenti di magazzino per codice ricambio, per data o per famiglia e categoria.

Anagrafica articolo ricambi

Vuoi informazioni sul nostro software?

Gestionale Officina MeccanicaHai un periodo di prova GRATIS per 15GG in versione completa!!
Nessun impegno di acquisto o di compatibilità con altri software officina installati.

Contattaci

helpdesk HELP DESK: 800 662 400

valido solo rete fissa

email E-MAIL: Scrivici una email

ti risponderemo entro la giornata!